Sport

Il tweet fulminante del Pescara contro il tifoso razzista: "Non sei più dei nostri"

pESCARA-cALCIO

PESCARA. Non era uno di quelli che esordiva dicendo "non sono razzista ma..." e poi concludeva con una frase ovviamente razzista. Il tifoso che il Pescara Calcio ha deciso di eliminare dai suoi supporter, con un tweet fulminante, era uno che chiedeva proprio la libertà di essere razzista. Con l'immagine del profilo con la tartaruga di Casapound scriveva: "Basta con questa storia del razzismo vi ho sempre sostenuto ma direi che è ora di finirla voi e quei comunisti del caxxo, state per perdere un tifoso fate voi". La punteggiatura è sua. E la risposta del profilo ufficiale della squadra è stata secca. Ripreso il tweet, l'annuncio: "Facciamo noi, Andrea non è più nostro tifoso".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.