Storie

"Cercasi praticante avvocato nubile (con foto)": l'annuncio di lavoro sessista in Cassazione

annuncio-avvocato-nubile

ROMA. Sei avvocato e cerchi lavoro in uno studio legale? C'è una chance per te. Unica condizione per la candidatura? Devi essere donna e, soprattutto, non sposata. Sta facendo già discutere sul web un annuncio di lavoro esposto alla Corte di Cassazione a Roma per il posto di "praticante" in un ufficio legale penalista. Nel foglio si legge chiaramente che si cerca una persona "di sesso femminile, con abilitazione di avvocato e nubile". Al curriculum, poi, bisogna allegare obbligatoriamente una foto, come se fosse un requisito necessario per esercitare la professione. Foto sì, e anche "specializzazioni eventuali", per dare una parvenza di importanza anche al merito. Di annunci così, forse, nel 2019, se ne vedono ancora solo nei pub notturni o simili. Ma neanche lì, a dire il vero, ormai l'essere nubile o bella sembra essere una condizione limitante.

Ben più clamore, in ogni caso, suscita il fatto che, stavolta, a selezionare i candidati (o meglio, le candidate) per queste caratteristiche sia uno studio di avvocati, dove si presume che la bellezza non abbia nulla a che vedere con la professionalità e le capacità della persona. Intanto, il mondo dei social come al solito non perdona e si scatena sullo studio legale, che, tra l'altro, aveva indicato come unico contatto per i candidati una mail, che dovrebbe appartenere a un avvocato di Siena, con "ufficio penalista affermato a Roma". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.