Storie

"L'Isola che c'è" vola a Roma: premi per i sardi "eccellenti"

 

 

CAGLIARI. La Sardegna vola a Roma per festeggiare i 38 anni de “L’Isola che c’è”. La manifestazione, che si terrà dal 4 al 6 ottobre nel quartiere Montesacro, porterà nella capitale l’enogastronomia, la cultura, e i personaggi che si sono fatti valere nel territorio sardo. “Tiene banco l’enogastronomia”, spiega Giorgio Ariu, editore di Gia Comunicazione e padre dell’evento, “ci confrontiamo con sapori e gusti di altre regioni come il Trentino”.

Una finestra anche sulla Russia con l’ambasciatore russo a Roma Sergey Razov, e ancora: sport con ex campioni del mondo del calcio e del Cagliari club in attesa della partita Roma-Cagliari. Si ricorderà Raffaele Melis con un memorial, l’eroe di Genoni che durante i bombardamenti del '43 riuscì a salvare decine di romani, e divenne martire. Per l’occasione sarà presente anche il sindaco di Genoni, Gianluca Serra. Come ogni anno, non mancheranno i riconoscimenti per i sardi eccellenti. “Una fra tutti quello per Adriana Cammi, dirigente del Reparto Mobile della Polizia di Stato, prima poliziotta che dirige il reparto Mobile di Cagliari”, ha spiegato Ariu.   

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.