In Sardegna

Detenuti per criminalità organizzata ma col cellulare in cella: scoperti 5 apparecchi

carcere-microcellulari-1032756

CAGLIARI. Quattro cellulari trovati nella sezione del carcere di Nuoro che ospita i detenuti legati alla criminalità organizzata. Un altro, un mini apparecchio, scoperto all'interno del penitenziario di Oristano. È il risultato di una operazione di controllo organizzata dalla polizia penitenziaria dei due istituti nei giorni scorsi.

A rendere note le scoperte è il segretario generale della Uil Pa Michele Cireddu: "Le piccolissime dimensioni dei micro cellulari", spiega il sindacalista,  "ormai rendono quasi vani i controlli per impedirne l'introduzione illecita, di conseguenza riteniamo sia improcrastinabile un intervento dei vertici dell'Amministrazione per agevolare il lavoro degli Agenti mettendo a disposizione la strumentazione adeguata. Nonostante la scarsa sollecitudine con cui vengono fornite le risposte auspicate, gli Uomini della Polizia Penitenziaria di Nuoro e Oristano hanno ancora una volta saputo garantire la legalità, il rispetto delle leggi e la presenza dello stato anche negli Istituti penitenziari".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.