Culture

Gli anziani di una struttura inglese rifanno le copertine degli album storici

6-Sydmar-Lodge

LONDRA. Le case di riposo non devono essere per forza posti tristi e noiosi, anche in tempo di pandemia. Lo sanno bene gli ospiti della Sydmar Lodge, una residenza per gli anziani a nord di Londra che hanno reinterpretato le cover degli album più iconici della storia della musica del passato e del presente.

Durante i quattro mesi di lockdown gli anziani non hanno potuto ricevere visite dai propri cari per evitare i contagi. Per superare la malinconia e la preoccupazione di questo momento davvero difficile lo staff della struttura ha ideato un'iniziativa divertente e dai connotati davvero artistici.

7-Sydmar-Lodge

E allora con tatuaggi finti, travestimenti rock, pose e make-up perfetti gli anziani ospiti della casa hanno provato davvero entusiasmo a sostituire Elvis Presley nella copertina del suo primo album, a diventare David Bowie oppure riprodurre la copertina di Madonna in "True blue" e tanti altri.  “L'obiettivo principale era dimostrare che le case di cura non devono essere per forza un ambiente triste, neanche durante una pandemia”, ha spiegato Robert Speker, coordinatore della struttura che ha curato il progetto. Il risultato è davvero dolce e simpatico e le foto condivise sui social sono diventate subito virali.