Culture

I Flaming Lips e pubblico dentro bolle di plastica per un live in tv

Il distanziamento sociale non spaventa di certo i Flaming Lips. La band Oklahoma è stata ospite dell'ultima puntata del programma tv "The Late Show" di Stephen Colbert, ma anziché partecipare da casa, come altri artisti hanno fatto durante il lockdown, la band ha offerto una performance davvero unica.

È un classico del leader dei Flaming Lips, Wayne Coyne, ad un certo punto del concerto entrare in una gigantesca bolla di plastica e fare crowdsurfing sul pubblico. Ma questa volta sia ogni membro del gruppo che gli spettatori si sono chiusi all’interno di bolle di plastica, ognuno col proprio spazio, ognuno automaticamente distanziato. E così si è svolta la performance del loro brano "Race For The Prize", un successo incluso nel loro album del 1999 “The Soft Bullettin”.