Culture

Un inedito di Paul McCartney e Ringo Starr all'asta, raccolta fondi contro il Covid

3-Paul-e-Ringo

LONDRA. Il suo titolo è "Angel in Disguise" ed è una rarità Beatles inedita che sarà messa all'asta dal 19 maggio a Merseyside, in Inghilterra, per raccogliere fondi a favore di Nhs Charities Together Covid-19. La cifra che si aspetta raggiungere dalla canzone, da parte di chi eseguirà l’asta, ammonta a 20.000 sterline. Il brano è stato scritto a quattro mani da Paul McCartney e Ringo Starr ed è l'unico composto insieme dal bassista e batterista dopo lo scioglimento dello storico quartetto di Liverpool. Una canzone risalente al 1992 realizzata durante le sessioni di registrazione dell'album solista di Ringo, "Time Takes Time". 

La traccia alla fine non è stata inserita nel disco, ma di recente i due ex Beatles l'hanno riscoperta in una cassetta appartenente a Tony Prince, ex-Dj di Radio Luxembourg. All'interno del nastro due versioni di “Angel in disguise”: una interpretata vocalmente da Paul McCartney e un’altra affidata alla voce di Ringo Starr e registrata con altri musicisti. E anche la demo del brano “Everyone wins” di Ringo, canzone inclusa nel suo album “Y not” del 2010. Inoltre un commento scritto che richiederebbe a Prince di fare della canzone una versione pop/rap. Il tutto è molto gustoso per ogni fan dei Beatles che si rispetti. 

 
Intanto il mese scorso i testi scritti a mano da McCartney per "Hey jude" sono stati venduti all'asta per 910.000 dollari. E ancora, un disegno di John Lennon e sua moglie Yoko Ono, dal titolo "Bagism" è stato venduto per 93.750 dollari, mentre un posacenere utilizzato da Ringo Starr negli studi di registrazione di Abbey Road a Londra è stato venduto per 32.500 dollari.