Storie

La rinascita dell'ex Manifattura a Cagliari: "Un esempio virtuoso"

 

 

CAGLIARI. La Commissione Europea inaugura a Cagliari la compagna di comunicazione “L’Europa nella mia regione”, che restituisce alla comunità l’ex manifattura. L’obiettivo? La campagna mira a informare i cittadini sui benefici dell’impatto dell’Unione europea con progetti locali.

“La manifattura grazie ai fondi europei si è trasformata da infrastruttura di aziende di tabacco a una struttura che accoglie eventi culturali e paternariati pubblici e privati”, ha spiegato direzione generale della Politica regionale e urbana (Dg Regio), “l’obiettivo è rendere la manifattura come luogo più conosciuto tra i cittadini così da trarre vantaggio dalla struttura”. Per un mese all’ingresso si troverà un totem interattivo attraverso il quale i cittadini che arriveranno alla Manifattura potranno fare un selfie e avere un souvenir della visita. “Nel periodo che parte dal 2007 fino al 2013 è stato possibile recuperare lo stabile con dieci milioni di euro, contributi locali e regionale”, ha precisato la Cardaci, “la seconda fase, quella attuale, 2014-2020, è quella che riguarda gli aspetti culturali con tre milioni di euro”.

E se da una parte le attività all’ex manifattura vanno avanti, dall’altra si pensa alla ristrutturazione della terrazza panoramica che si affaccia sul porto di Cagliari, dell’ex cinema Due Palme e si uno spazio sopra la sala conferenze. “Ventiduemila metri quadri sono già stati ristrutturati”, ha precisato il commissario di Sardegna Ricerche Maria Assunta Serra, “gli altri spazi verrano ristrutturati nel giro di due anni, che renderanno la città molto più aperta, anche a carattere internazionale”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.