Storie

Incornato durante la corrida a Saragozza: torero rischia la vita

 

 

SARAGOZZA. Il toro si avvicina, mentre il torero si prepara. L'arena di Saragozza è in silenzio. Ma l'animale scatta e trova l'uomo impreparato. Il torero si solleva da terra: il corno che gli è entrato nella gamba lo solleva come fosse un uncino. Poi il secondo affondo, direttamente all'inguine. Arrivano i soccorsi. Le ferite sono vistose e profonde. Viene portato via mentre l'animale, l'avversario vincitore del torero ferito, viene ucciso di fronte agli spettatori sbigottiti per la scena a cui hanno appena assistito. 

Il ragazzo, portato all'ospedale in codice rosso, è Gonzalo Caballero. Non un torero qualunque. Il ventisettenne, originario di Torrejon de Ardoz è il fidanzato della nipote diciannovenne del re di Spagna, che osservava la corrida dalla tribuna vip. Operato subito dopo l'incidente, Caballero ha riportato due ferite, del diametro di 25 centimetri e 30 centimetri, una delle quali ha reciso l'arteria femorale.

L'incidente ha ridotto il giovane in fin di vita, ma ora, a distanza di quasi una settimana, Caballero riesce ad alzarsi e i medici riferiscono che sembra non ci siano segni di infezione.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.