Storie

Chiosco da demolire, la sarda Fishball difende il nonno: "Non aveva altro da 35 anni"

VALLEDORIA. "Hanno deciso di chiudere il chiosco di mio nonno dopo 35 anni di lavoro: oltre ad aver fatto la guerra e lavorato in campagna, lui non ha fatto altro che lavorarci. Sono amareggiata: la mia famiglia è stata perseguitata, ora sono tutti senza lavoro, è sempre stato fatto tutto in regola". 

felisja

Felisja Piana, in arte Fishball, modella, rapper di fama internazionale. Piange, in un video, quando racconta della presunta ingiustizia che avrebbe subito tutta la sua famiglia: è stato ordinato lo sgombero del chiosco di frutta è verdura del nonno alla Ciaccia, a Valledoria, suo paese d'origine. Ci ha lavorato anche lei, prima di decollare con la sua carriera iniziata come Suicide girl. Ora è arrivato l'ordine di demolizione: la struttura sarebbe abusiva. Lei racconta la vicenda a due milioni di follower di Instagram. E piovono le reazioni. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.