Sport

Pareggio dopo l'illusione, Torino-Cagliari finisce 1-1: Zaza risponde a Nandez

Torinpo-Cagliari

CAGLIARI. Il Cagliari pareggia, come tutte le big del campionato (solo l'Atalanta ha rullato per 7-1 l'Udinese) e continua ad alloggiare nei piani alti della classifica. L'undici di Maran scende in campo al Grande Torino al quinto posto e esce dopo 90 minuti mantenendo la posizione. Con un pizzico di rammarico, certo. E senza contare che le rimane giocheranno successivamente. Ma alla nona giornata segna il settimo puntato utile consecutivo. 

Il match inizia con il Toro che prova a scrollarsi di dosso un periodo negativo. Gli uomini di Mazzarri impongono un gioco intenso ma sterile. Tanto che la prima vera occasione è per il Cagliari al 17': Simeone serve Joao Pedro, anticipato  da Djidji un attimo prima della battuta a rete. Due minuti dopo protagonista ancora il brasiliano. L'azione inizia con Nandez, che serve Nainggolan, che indirizza su Faragò. Cross e Joao Pedro manda fuori di un soffio. Simeon fa grande movimento davanti, ma non trova la palla vincente. La regala invece a Nandez, che al 40' piazza nell'angolino dove Sirigu non può arrivare. Il cagliari va negli spogliatoi in vantaggio.

Il secondo tempo inizia con Mazzarri che schiera Zaza al posto di Iago Falque. Il Toro vuole recuperare  e spinge. Ma è il Cagliari che va vicinissimo al gol: al 10' Simeone serve di tacco Joao Pedro che viene buttato giù in area ma per Fabbri non è rigore. La furia di Nainggolan per il penalty non concesso gli costa il cartellino giallo. I granata vogliono aumentare le pressione in campo: esce Djidji e entra Verdi, per aumentare la trazione anteriore. E la strategia dà i suoi risultati al 24'. INntanto il Cagliari si è chiuso e  Belotti corre sulla fascia, serve rasoterra la bestia nera dei rossoblù Simone Zaza che insacca alle spalle di Olsen, mentre Pellegrini cerca ancora l'uomo che doveva marcare.  

Nandez lascia in campo per far entrare Castro, che sfiora la traversa. Grande intensità negli ultimi minuti ma il risultato non cambia: Finisce 1-1 dopo tre minuti di recupero concessi da Fabbri.  

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.