Italia e mondo

Alunni a scuola con le visiere e banchi divisi da plexiglass: il modello cinese della ministra

visiere-ok

 

 

ROMA. "Il documento del comitato tecnico-scientifico sulle scuole sarà valutato rispetto all'andamento epidemiologico". Così la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina durante il vertice sulla scuola che si è tenuto a Palazzo Chigi. La ministra ha aggiunto, a quanto si apprende, che si sta valutando anche la possibilità di "compartimentare i banchi con divisori per garantire maggiore sicurezza". Oltre alle mascherine "ci sarà la possibilità di usare le visiere per andare incontro alle esigenze di studenti con difficoltà respiratorie e ipoacusici". A breve "linee guida per settembre". Insomma, per il ritorno a scuola in Italia si ipotizza l'uso del modello cinese.