Primo Piano

Cagliari, ultime ore di calciomercato: via Cop, rossoblù a caccia di un altro attaccante

joao-pedro-cagliari

CAGLIARI. Il campionato di Serie A si ferma per la pausa nazionale. E così anche il Cagliari, in questa ultima intensa settimana di calciomercato, ha il tempo per fare il punto della situazione, con grandi acquisti in entrata (Pavoletti e Van Der Wiel) ma anche qualche giocatore pronto a lasciare la terra sarda.

La pausa campionato accontenterà comunque i tanti tifosi della nazionale: sabato 2 settembre l’Italia affronterà la Spagna per le qualificazioni dei Mondiali 2018 allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid. Non certo un match qualunque, una caccia ai tre punti per il primo posto del girone che consentirebbe agli azzurri di accedere direttamente alla prima fase dei Mondiali senza passare dai playoff. Per la qualificazione ai prossimi mondiali, tra i rossoblù sono stati convocati dalle rispettive nazionali Senna Miangue, il belga chiamato nell’Under 21 per la partita di martedì 5 settembre a Louvain contro i pari età della Turchia, Artur Ionita, il centrocampista convocato dalla nazionale moldava, e i due giovani Under 21 convocati dal ct Di Biagio per le due amichevoli dell’1 settembre con la Spagna e del 4 con la Slovenia: il gioiellino cagliaritano Nicolò Barella e l’altro rossoblù Filippo Romagna. L’attaccante Cop, invece, che sarebbe stato tra gli assenti all’amichevole di questa sera per la convocazione nella Nazionale croata, non è più un giocatore rossoblù: l’operazione in uscita per il Cagliari è stata infatti oggi confermata e il croato è stato ceduto a titolo definitivo allo Standard Liegi per 3 milioni di euro. 

Intanto il mercato sta ormai chiudendo le porte: oltre alla cessione definitiva di Cop e di Balzano (al Pescara), sembrerebbe definitiva la partenza di Melchiorri, che andrà in prestito all’Olbia in Serie C per recuperare pienamente dall’infortunio che l’ha fermato nella scorsa stagione. Occhi puntati anche su Niccolò Giannetti, la cui permanenza al Cagliari è ancora incerta. Per il mercato in entrata, invece, il direttore sportivo Giovanni Rossi potrebbe sfruttare le ultime ore per rinforzare la rosa, anche se i colpi grossi di questa stagione, tra Van der Wiel e Pavoletti, fanno ben sperare nel futuro dei rossoblù. L'amichevole di questa sera contro il Tortolì potrebbe essere l'occasione per vedere in azione i due neo acquisti tanto acclamati. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.