Comuni

Pubblicato il bando per i contributi de minimis del Comune di Carbonia

Carbonia-Municipio-panoramio

CARBONIA. È stato pubblicato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto con l’obiettivo di creare nuove unità locali destinate al rilancio del centro cittadino di Carbonia. Gli incentivi, dell’importo massimo di 2.000 euro per ogni impresa, riguardano, in particolar modo, gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, gli alloggi turistici come Bed and breakfast, ostelli e alberghi.

“L’intervento si inserisce nell’ambito del Piano di Sostegno all’Economia, un importante atto approvato dal Consiglio Comunale il 10 Dicembre scorso, con il quale sono stati previsti vantaggi per le nuove imprese che decidono di insediarsi nel Comune di Carbonia, nonché per i nuovi residenti in città. Un pacchetto di misure necessarie per dare nuova linfa al nostro tessuto economico e, in modo specifico, al centro cittadino”, ha affermato il Sindaco Paola Massidda.

Le attività che potranno beneficiare del contributo sono quelle identificate con il codice ATECO 56 (somministrazione di alimenti e bevande) e ATECO 55 (alloggi turistici tipo B&B, ostelli e alberghi).

Sono ammesse al contributo le spese riconducibili alle iniziative di marketing e promozione della propria attività; installazione di sistemi di sicurezza (es. serrande, vetri antisfondamento, videosorveglianza); acquisto di arredi per l’attività.

La scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il 15 Ottobre 2019.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il seguente link:

https://www.comune.carbonia.su.it/servizi/servizio-attivita-produttive/item/2469-bando-pubblico-per-la-concessione-di-contributi-a-fondo-perduto-finalizzati-alla-creazione-di-nuove-unita-locali-per-il-rilancio-del-centro-cittadino-di-carbonia

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.