Comuni

A Quartucciu torna la mostra artistica del pane, del dolce del vino da dessert

 

 

QUARTUCCIU. La 39' Mostra artistica del pane, del dolce e del vino da dessert voluta dal comune di Quartucciu e dalla pro loco ha un ricco programma di tre giorni, dal 21 al 23 settembre e si svolgerà a Quartucciu nell'Ex casa Angioni. La novità, presentata questa mattina durante una conferenza stampa alla presenza degli assessori della Cultura Elisabetta Contini e delle Attività Produttive Franco Giorgio Paderi, e ancora della presidentessa della pro loco Anna Chiara Loi, sarà l'anteprima della Mostra - compresa di serata di degustazione – sabato 31 agosto alle 20.30 nella sede di Sa Domo de sa cultura a Cagliari in via Newton 12.

L'assessora della Cultura, Elisabetta Contini: "La Mostra artistica del pane e del dolce è per noi una manifestazione importantissima dal punto di vista culturale e delle tradizioni del nostro paese, come di altri comuni del campidano che partecipano e ospitiamo con grande gioia. Sono felice del fatto che tutte le amministrazioni comunali che si sono susseguite hanno portato avanti negli anni questa Mostra, insieme al grande lavoro svolto dalla Pro loco che considero da sempre il braccio operativo dell'Amministrazione. La cultura è la base della nostra società. Mangiare insieme, come prepare il pane è dai tempi antichi un momento di convivialità forte, e specie in passato ha rappresentato appunto il fulcro della società, un momento di ritrovo delle comunità. Ecco perché per noi è fondamentale mantenere viva questa tradizione, di pani e di dolci, che sono veri gioielli, opere d'arte, che ci permettono inoltre un confronto costante con le altre realtà esistenti".

coccoi

L'assessore delle Attività Produttive, Franco Giorgio Paderi: "Sul territorio di Quartucciu sono presenti diverse realtà produttive legate a questo tipo di tradizione di panificazione e dolciaria. Una delle missioni di questa amministrazione è quella di promuovere e realizzare la filiera corta: ovvero, dal al pane, dai campi alla tavola. La mostra mette l'accento proprio su chi sa fare, su chi porta avanti con il proprio prezioso lavoro questo tipo di tradizione che ci caratterizza".

La presidentessa della Pro Loco , Anna Chiara Loi: "Per realizzare un evento come questo la macchina organizzativa parte molte molto tempo prima ed è fatta di risorse umane competenti e appassionate che per settimane mettono in secondo piano tutto il resto per la buona riuscita e la realizzazione della mostra. Ogni anno è una emozione nuova in un contesto che si rinnova in una chiave sempre diversa, grazie anche alle nuove tecnologie che si innestano inevitabilmente nella tradizione".

In via Newton 12 è prevista una ricca esposizione di pani della tradizione isolana e dei dolci tipici. Saranno presenti espositori e artigiani provenienti da diverse provincie della Sardegna, e la serata sarà animata da suoni canti e balli popolari col gruppo folk Campidano di Quartucciu, accompagnati dai musicisti Massimo Carnevale e Efisio Puddu.

E' in programma anche uno spuntino sardo più un piatto tipico “Su Gateau”, dolce isolano di antica tradizione. Un croccante di mandorle al profumo di limone, citato anche nei romanzi del premio Nobel Grazia Deledda.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.