Comuni

A Carloforte distribuiti volantini multilingue contro i furti di sabbia

6740976312913127377088799089691192651677696o

 

CARLOFORTE. Volantini per le strade di Carloforte? Non è pubblicità, ma il decalogo in sei lingue per il rispetto delle spiagge sarde. Carloforte è il primo comune ad aderire al progetto portato avanti da "Sardegna rubata e depredata". 

"Gentile amico ospite della nostra Isola", si legge nel volantino, "sii rispettoso del nostro patrimonio naturale, aiutaci a proteggerlo e a preservarlo per i nostri figli e nipoti. Osserva, tocca e annusa tutte le bellezze che ti circondano, scatta fotografie e conserva i ricordi nella tua mente. Ma non portare via nulla con te. Fiori, piante, animali, sassi ecc. fanno parte della nostra Isola, sono nate qui. Altrove non avrebbero lo stesso significato".

Ancora, nel foglio informatico viene riportato che "chiunque estrae sabbia, ghiaia, conchiglie o qualunque materiale nell'ambito del demanio marino o del mare territoriale, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma tra i 1.549 e i 9.296 euro". 

Il decalogo è tradotto in sei lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo. Oltre che in italiano, ovviamente. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.