Archivio

Una "caccia al rifiuto" a premi: l'iniziativa per pulire le spiagge di Sant'Antioco

IMG20160419

SANT'ANTIOCO. La Commissione nazionale ambiente di Aics, in collaborazione con il Windsurfing club sa barra, il patrocinio del comune di Sant'Antioco e di Fee Italia, organizza una "Rifiu-thlon gold edition": caccia al rifiuto a premi (tra i più appetibili, un corso gratuito di wind surf e uno di kite surf).

L’iniziativa si svolgerà sabato 6 luglio dalle 9 in un tratto del lungomare in località Sa barra, dove a piedi, in spiaggia o in battigia, con tavola da windsurf, barca, pattino o altro, verranno raccolti rifiuti abbandonati dai soliti incivili e quelli sospinti sulla costa dal vento e dalle perturbazioni. Il progetto di pulizia del litorale si coniuga con una vera e propria gara di raccolta rifiuti: una “caccia al rifiuto” aperta a tutti, singolarmente o in squadra, che prevede la consegna di svariati premi.

La manifestazione, che rientra nell’ambito delle iniziative di educazione ambientale inserite nel progetto “Bandiera Blu 2019 a Maladroxia”, durerà circa due ore. Gli organizzatori spiegheranno lo scopo dell’iniziativa, distribuiranno guanti, buste e casacche e poi si partirà con la “gara”. A conclusione, i rifiuti verranno differenziati e successivamente conferiti all’Ecocentro comunale. La mattinata si concluderà presso il “Windusurfing club Sa Barra”, dove verranno consegnati i premi ai vincitori e per tutti ci sarà una medaglia.

LOCANDINA-INIZIATIVA-EDUCAZIONE-AMBIENTALE

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.