Comuni

Villasimius, mattinata ecologica per dire no alla "Strega Plasticona"

caretta-caretta

VILLASIMIUS. Una mattinata all’insegna dell’educazione ecologica e della sensibilizzazione ambientale, dedicata in particolare ai bambini e ai ragazzi delle scuole di Villasimius, ma aperta a chiunque voglia prendere parte, che culminerà con la liberazione in mare di una tartaruga Caretta caretta. La mattina ecologica "La Strega Plasticona", in programma sabato 27 aprile alle 9,30 nella piazzetta del porto Marina di Villasimius, è organizzata dall’Associazione Mari Nostru e dalla Lega Navale Villasimius in collaborazione con l’Area Marina Protetta “Capo Carbonara”. All’incontro didattico con i biologi Andrea De Lucia e Andrea Camedda, del Centro Recupero del CReS di Torregrande, seguirà la liberazione nella spiaggia di Fortezza Vecchia  della tartaruga marina Alpha, una delle due Caretta caretta soccorse a fine marzo nelle acque di Torre delle Stelle.

“La tutela e il rispetto del mare si impara da bambini, per questo stiamo investendo molto nell’educazione ecologica nelle scuole e attraverso incontri ad hoc”, spiega il direttore dell’AMP “Capo Carbonara”, Fabrizio Atzori. “In particolare – aggiunge Atzori – questo incontro è incentrato sulla sensibilizzazione verso i pericoli causati dal rifiuti plastici in mare, come dimostrano i purtroppo sempre più frequenti casi di salvataggio di tartarughe marine in difficoltà, quasi sempre a causa della plastica ingerita”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.