CAGLIARI. Un istituto di ricerca di altissimo livello in una terra tecnologicamente vergine. Quella del Crs4, Centro di ricerca sviluppo e studi superiori Sardegna, è una scommessa vinta da alcuni audaci esponenti politici e ricercatori nel 1990. Un parco scientifico che – grazie alla collaborazione di ricercatori del Cern di Ginevra e del Nobel per la Fisica Carlo Rubbia – nei suoi ventisette anni di attività ha dato vita al primo sito web italiano e al primo quotidiano online d’Europa. A raccontarne la storia e i progetti futuri è Pietro Zanarini, direttore del settore Information Society del Crs4.

Altre Storie

"Fratelli d'Italia" del sardo Mameli diventa l'inno ufficiale della Repubblica (dopo 71 anni)

ROMA. "Fratelli d'Italia" scritto da un ogliastrino è diventato ufficialmente l'inno della Repubblica italiana. Una notizia che sta fra la Leggi Tutto

"Il cammino delle cento torri": 1284 chilometri a piedi e in bici lungo le coste della Sardegna

  CAGLIARI. Unire tutte le torri della Sardegna con un unico percorso lungo 1284 chilometri alla scoperta di sentieri e Leggi Tutto
  • 1