Paolo-Palumbo-chef-Sla

CAGLIARI. Dopo il libro di ricette pensato per i malati di Sla, il ventenne cuoco oristanese Paolo Palumbo lancia una nuova sfida: una raccolta fondi per finanziare la ricerca italiana contro la sclerosi laterale amiotrofica. Colpito dalla malattia tre anni fa, Paolo è il più giovane caso di Sla in Italia e fra i più rari in Europa.

A dispetto di questo triste primato, Paolo non si è mai dato per vinto: dopo il volume di ricette "Sapori a Colori" scritto con lo chef Luigi Pomata e dedicato alle persone affette da patologie neurodegenerative, ha deciso di lanciare la raccolta fondi #IostoconPaolo per sostenere la formazione di un Dream team di undici esperti incaricati di trovare un target terapeutico contro la malattia. Il suo appello ai microfoni di YouTg.