Total Car Top Banner

CAGLIARI. Servitù militari, mobilità, integrazione dei migranti, promozione di una lingua sarda unica che rispetti le varabili territoriali. Sono solo alcuni dei punti del programma elettorale presentato questa mattina all'hotel Regina Margherita di Cagliari dal Progetto Autodeterminatzione in vista delle politiche del prossimo 4 marzo. "Un programma snello e nel solco della discontinuità - spiega il portavoce Anthony Muroni - da realizzare con il contributo di tutte le forze indipendentiste, anche quelle che oggi non ci rivolgono la parola perché non possiamo garantire poltrone".