CAGLIARI. Raffiche di multe, concessioni ritirate e diffide per locali e ristoranti della movida cagliaritana. I provvedimenti, piovuti a grappolo nelle ultime settimane sui titolari di bar e ristoranti, arrivano a seguito delle irregolarità registrate soprattutto nel corso dei mesi estivi da parte degli agenti della polizia municipale. "Nessuna stretta da parte del Comune, continuiamo a tenere alta la guardia", commenta l'assessore alle Attività produttive Marzia Cilloccu.