vaccini-1

CAPOTERRA. Riaprono le scuole e con il nuovo decreto legge sull'obbligo vaccinale, si inizia a fare la conta delle prime iscrizioni rifiutate. A Capoterra, questa mattina, quattro bambini non sono potuti entrare alla scuola dell'infanzia del Primo circolo didattico per via di un “problema di autocertificazione”: i genitori, infatti, avevano presentato una documentazione che auto-certificava l'avvenuta prenotazione della vaccinazione all'Asl di competenza. Un'autocertificazione che, però, non sarebbe stata regolare, perché modificata con delle aggiunte successive. Il problema - che aveva in un primo momento coinvolto ben sei bambini - ha fatto quindi scattare il protocollo del dirigente scolastico che, dopo aver informato l'Ufficio scolastico, non ha potuto far altro che vietare l'ingresso a scuola dei piccoli. Ma il sindaco di Capoterra Francesco Dessì precisa: "Il problema era legato a un'errata compilazione delle autocertificazioni, ma la situazione si sta risolvendo. La dirigente ha fatto il suo dovere, la normativa vigente va rispettata".

Altre in Primo Piano

Da Masua a Buggerru, l'allarme dell'Istituto superiore di Sanità:

Da Masua a Buggerru, l'allarme dell'Istituto superiore di Sanità: "Rischi per la salute"

AMBIENTE. Paradisi con l'inferno alle spalle. "Dalle valutazioni condotte è emerso che non risultano fruibili i seguenti tratti di costa: Leggi Tutto
Stop alla caccia alla lepre e alla pernice in Sardegna: vittoria degli ambientalisti al Tar

Stop alla caccia alla lepre e alla pernice in Sardegna: vittoria degli ambientalisti al Tar

CAGLIARI. Stop alla caccia alla lepre e alla pernice in Sardegna.  Il Tar ha emesso un'ordinanza (la 308/2017 del 15 settembre Leggi Tutto
Muravera, incinta al settimo mese perde il bambino: inutile la corsa verso Cagliari

Muravera, incinta al settimo mese perde il bambino: inutile la corsa verso Cagliari

MURAVERA. .Una ragazza di 27 anni di un paese del Sarrabus, incinta al settimo mese, ha perso il bambino. Stando Leggi Tutto
Pestaggio tra nigeriani in pieno giorno in mezzo alla strada, il video choc da Assemini

Pestaggio tra nigeriani in pieno giorno in mezzo alla strada, il video choc da Assemini

ASSEMINI. Un pestaggio in piena regola, in mezzo alla strada. Due nigeriani ne tengono un altro, all'incrocio tra via Bologna Leggi Tutto

"Essere un'isola non vale una vita umana": risposta choc della Regione sui punti nascita alla Maddalena

CAGLIARI. "La peculiarità di  essere un'isola non vale una vita umana". In sintesi: chi vive a La Maddalena  e vuole Leggi Tutto
Omicidio a Orani: operaio forestale freddato nella notte all'uscita di una pizzeria

Omicidio a Orani: operaio forestale freddato nella notte all'uscita di una pizzeria

ORANI.  Omicidio in tarda serata nel pieno centro di Orani, comune barbaricino di circa tremila abitanti. Intorno alle 21 Luca Leggi Tutto
  • 1