PORTO ROTONDO. Un grosso incendio è scoppiato poco prima delle 14 a Porto Rotondo. Il fuoco, partito in zona Punta Nuraghe, ha raggiunto il villaggio Juniperus, dove i carabinieri hanno fatto evacuare le villette del residence. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Olbia, un Canadair e tre elicotteri della Regione per domare le fiamme che, spinte da un forte maestrale, sono state spente non senza difficoltà.

È stata un’altra giornata di incendi in diverse parti della Sardegna. Ci sono stati altri quattro interventi in cui sono stati mobilitati i mezzi aerei della flotta regionale e nazionale. Le squadre a terra, composte da vigili del fuoco, Corpo forestale, protezione civile e volontari, hanno lavorato a Sorgono, con l’aiuto di tre elicotteri, un Super Puma e un Canadair. Fuoco anche a Escalaplano (con l’intervento di due elicotteri della flotta sarda, uno nazionale e un Canadair) che ha bruciato pascoli cespugliati e macchia mediterranea. Un solo mezzo aereo della flotta regionale, invece, ha spento gli incendi a Irgoli e Loculi.

Altre in Primo Piano

  • 1