armi-bracconiere

CAGLIARI. Una denuncia per bracconaggio e un sequestro di armi e munizioni. Si è conclusa così l'azione del personale della Stazione forestale di Campuomu, a Burcei, al termine di un lungo appostamento concluso la notte fra il 10 e l’11 agosto in località Monte Eccas, nella parte sud del massiccio dei Sette Fratelli.

Sul luogo erano state posizionate alcune esche a base di mandorle, le cosiddette “pappadroxie”, per attrarre esemplari di cinghiale. La paziente attesa ha consentito di sorprendere un cinquantacinquenne di Sinnai, R.O., in flagranza di reato, mentre si appostava imbracciando un fucile caricato a pallettoni. L'arma dell'uomo, che non ha opposto resistenza al controllo, era regolarmente denunciata ed è stata sequestrata.

Le operazioni, proseguite con la perquisizione di un fabbricato rurale di proprietà dell'uomo, hanno condotto al rinvenimento e al sequestro di altri due fucili da caccia regolarmente denunciati ma che sarebbero dovuti essere custoditi in altro luogo. È così scattata la denuncia alla Procura della Repubblica: l'uomo dovrà rispondere di esercizio di caccia notturna in zona vietata. Rischia sino a due anni di reclusione.

L’operazione si inquadra nell’ambito dell’azione generale di contrasto del bracconaggio nella foresta dei Sette Fratelli e nell’attività di controllo del territorio disposta e coordinata dal Servizio Ispettorato di Cagliari del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna per contrastare il fenomeno del bracconaggio.

Altre in Primo Piano

Blatta nella crocchetta di pesce: scoperta choc nella mensa della scuola elementare di Quartu

Blatta nella crocchetta di pesce: scoperta choc nella mensa della scuola elementare di Quartu

QUARTU. Dentro la crocchetta non c'era solo pesce: è spuntata anche una blatta. La brutta scoperta  per un bambino risale a  Leggi Tutto

"Ora non entri più nel terreno": l'agricoltore sardo contro il cinghiale infuriato preso al laccio

SARDEGNA. Quel grosso cinghiale forse era il responsabile dei danni nel suo terreno coltivato. Ma un agricoltore sardo ha deciso Leggi Tutto

"Un conto da 43 euro per una cena "fetenzia" sulla Tirrenia": il tagliente resoconto di un passeggero

CAGLIARI. Conto: 43,50 euro. Per una lasagna "incandescente esternamente e gelata nel nucleo. Non male, proprio una fetenzia", un arrosto Leggi Tutto

"Questa è Cagliari? Via Roma dov'è?": lo strano video degli algerini appena arrivati in Sardegna

IMMIGRAZIONE. Una spiaggia del sud Sardegna. Nel mare cristallino a ridosso della costa spunta un barchino. A bordo sembra esserci Leggi Tutto

"Pericoli in Marina, ecco le bande di stranieri", ma il rione è tranquillo: video anti-psicosi del ristoratore

CAGLIARI. "Guardate, vedete le bande di algerini, nigeriani e senegalesi che si sfidano a colpi di bottiglia? Non venite alla Leggi Tutto

"Pronti al conflitto se CasaPound apre la sede a Cagliari": gli antifascisti preparano il blitz

CAGLIARI. "Se le istituzioni non bloccheranno l'apertura ci troveremo costretti a creare momenti di conflitto per impedirlo". Un avvertimento ben Leggi Tutto
  • 1