Comune-di-Quartu-via-Eligio-Porcu

QUARTU. Il comandante della polizia municipale di Quartu finisce nel mirino dell'opposizione. Marco Virdis, si legge in un'interrogazione presentata da Tecla Brai (Pd) è "accusato di omissione d'atti d'ufficio ed è a processo per peculato". Non solo, prosegue l'atto della Brai: "Sostituisce la segretaria comunale durante i consigli quando lei è assente ed è anche dirigente del settore Ambiente del comune". Ed è proprio sull'attuale ruolo (o meglio attuali ruoli) di Virdis la consigliera Pd chiede spiegazioni al sindaco Stefano Delunas: "Desta stupore che per accuse molto più leggere (allora il peculato ipotizzato non era a favore di un soggetto terzo, ma dello stesso ente comunale) gli ingegneri Pierpaolo Gessa e Andrea Masala furono sospesi immediatamente dal proprio ruolo (anche se allora furono emesse delle misure cautelari, ndr)", si legge nel quinto punto dell'interrogazione protocollata oggi. "Marco Virdis ricopre diversi ruoli importanti - ha detto la consigliera Brai - l'amministrazione comunale ci dovrà dare delle spiegazioni, dopodiché Virdis dovrà trarre le sue conseguenze".