uova

BRUXELLES. C’è anche l'Italia tra i Paesi coinvolti nello scandalo delle uova contaminate dall'insetticida Fipronil. La conferma arriva da un portavoce della Commissione Ue, secondo cui i Paesi dell’Unione nella “blacklist” sono 15: Belgio, Paesi Bassi, Germania, Francia, Svezia, Regno Unito, Austria, Irlanda, Lussemburgo, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Danimarca e appunto l'Italia. Anche Hong Kong e Svizzera sarebbero toccati dalla vicenda. Il commissario europeo per la Salute e la Sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis, ha fatto sapere di voler convocare al più presto una riunione con i paesi coinvolti della vicenda.

Le uova, provenienti in gran parte dall'Olanda, contenevano Fipronil, un insetticida vietato dall’Ue. A far scoppiare lo scandalo, la notizia secondo cui le autorità olandesi e belghe potrebbero essere state a conoscenza della contaminazione. Le indagini serrate hanno portato anche all’arresto di due manager di un’azienda olandese.

Allarme alto quindi in Italia anche se non è detto che uova contaminate siano sicuramente entrate nel nostro territorio, ma per ora si sa solo che l’Italia è tra i Paesi ad aver ricevuto uova da aziende coinvolte nello scandalo.

Altre Dal Mondo

  • 1